Rhinojewel Strumenti Gemme

Nel gruppo di Strumenti Gemme di Rhinojewel troverete strumenti per lavorare con tutta una serie di diversi tagli di pietre e per quelle fasi della modellazione relative alla disposizione di pietre su una montatura, pre-incassatura e lavorazione a pavè.

Qui di seguito trovate delle brevi descrizioni e dei video che mostrano il funzionamento di ogni strumento in questo gruppo.

Per una migliore esperienza visiva dei video raccomandiamo l'utilizzo di:
Qualora per la visione dei video desideriate utilizzare un Player alternativo, sarà necessario installare questo CODEC.
Per guardare i video online senza bisogno di scaricarli, è necessario avere installato Flash Player.


Inserire Pietre (Dimensioni)

 

Scaricare Video 1 (AVI, 8,55Mb, 1:35')


Le prime due etichette di questo strumento (Tagli I e Tagli II) contengono una libreria di oltre 50 diversi tagli di pietre preziose virtuali che si possono inserire in un progetto, scalare in dimensioni e ruotare. La terza etichetta (Dimensione) si può attivare esclusivamente cliccando con il bottone destro del mouse sopra uno dei tagli proposti nelle prime due etichette (Tagli I e Tagli II) e si usa per impostare dei valori personalizzati per la lunghezza, larghezza e profondità di una qualsiasi pietra. Tutti queste gemme possono essere usate per generare un rendering fotorealistico con i materiali gemmologici di Rhinojewel per Flamingo oppure con un qualsiasi altro software di rendering come per esempio V-Ray, Maxwell Render, Hypershot, etc.

 
 
 
 

Inserire Blocchi Pavè e Punte

 

Scaricare Video 1 (AVI, 48,67Mb, 5:18')
¡¿Download Video 2 (AVI, 16Mb, 1:23')?!


Crea facilmente pavè complessi con questo strumento avanzato. Disponi su una superficie dei semplici cerchi (blocchi) che potrai in qualsiasi momento convertire in pietre di taglio brillante, trapani oppure punte. L'opzione di Rilevamento di Collisione permette di lavorare comodamente con grande precisione e facilita il compito di posizionare pietre/trapani/punte ad una distanza prefissata. La distanza tra l'elemento che si sta posizionando e gli elementi circostanti si visualizza in tempo reale.

 
 
 
 

Posizionamento Automatico Punte

 

Scaricare Video 1 (AVI, 39,88Mb, 3:29')


Colloca in maniera automatica le punte nei pavè con disposizione a nido d'ape. Questo strumento calcola la posizione ottimale dove collocare le punte, per le quali si può specificare un tipo di profilo ed una serie di parametri che ne determinano la gamma di diametri ed altezze possibili. Si può inoltre variare il diametro delle punte anche dopo averle poste, assicurandosi che siano pronte a svolgere correttamente la loro funzione. Questo strumento permette di risparmiare un'enorme quantità di tempo su operazioni che altrimenti sarebbero lente e manuali ed allo stesso tempo permette tutta la flessibilità necessaria per eseguire pavè complessi.

 
 
 
 

Inserire Trapano-Pietra

 

Scaricare Video 1 (AVI, 41,81Mb, 2:11')


Questo strumento si usa per collocare un numero limitato di pietre/trapani su una superficie (per pavè complessi è meglio usare Inserire Blocchi Pavè e Punte) ed è particolarmente indicato per utenti principianti, grazie alla sua facilità d'uso. Permette di scegliere tra quattro profili di trapano predefiniti oppure di usare trapani personalizzati, per i quali sono predisposte sei caselle di richiamo veloce. Una volta scelto il profilo di trapano/pietra da utilizzare, questo può essere inserito in qualsiasi misura. Nascondere il livello relativo al trapano permette una migliore visualizzazione.

 
 
 
 

Peso Pietre

 

Scaricare Video 1 (AVI, 6,69Mb, 1:28')


Calcola il peso in carati delle gemme selezionate. Può calcolare il peso in carati per la grande maggioranza di materiali gemmologici conosciuti. Lo strumento mostra automaticamente il peso in carati per gli otto principali materiali gemmologici utilizzati in gioielleria, mentre altri materiali si possono selezionare dal menu a tendina. Come opzione è possibile generare un resoconto (disponibile anche in formato Excel) del numero totale di pietre per diametro ed il loro costo totale.

 
 
 
 

Resoconto completo progetto

 

FALTAªScaricare Video 1 (AVI, 32Mb, 4:06')


Genera velocemente un resoconto completo del vostro progetto in formato Excel, indicando automaticamente il peso del metallo, le pietre utilizzate, i diametri di eventuali tagli brillanti, etc. Questo documento può essere personalizzato facilmente aggiungendo per esempio il logo dell'azienda, le informazioni del designer e del cliente o altre annotazioni.

 
 
 
 

Resoconto Misure Pietre

 

Scaricare Video 1 (AVI, 5,38Mb, 0:41')
Scaricare Video 2 (AVI, 7Mb, 0:38')


Permette di visualizzare il peso o la grandezza di pietre con taglio brillante presenti nel progetto, collocando al centro di ogni gemma selezionata una nota che indica il suo peso (in carati) oppure il suo diametro (espresso in mm). Questo strumento risulta particolarmente utile per quei progetti con pavè complessi, quando potrebbe essere opportuno fare delle catture schermo da condividere con fornitori di pietre e incassatori.

 
 
 
 

Selezionare Taglio Brillante

 

Scaricare Video 1 (AVI, 5,83Mb, 0:47')


Permette di selezionare pietre di taglio brillante entro una gamma specifica di misure (in mm) o di pesi (in cts). In questa maniera diventa più facile e veloce applicare materiali differenti a diversi gruppi di pietre. Per esempio si potrebbe decidere di far si che ogni pietra più piccola di 1.5mm sia associata al materiale per il rendering fotorealistico corrispondente al diamante, ed ogni pietra più grande di 1.5mm farla corrispondere allo zaffiro rosa.

 
 
 
 

Serie pavé su superficie

 

Scaricare Video 1 (AVI, 39,90Mb, 1:42')


Crea pavè automatici su superfici rettangolari piatte o curvate, dove le pietre sono collocate nella maniera tradizionale utilizzata in gioielleria. È generalmente consigliabile inserire dei blocchi, che a posteriori possono essere cambiati per qualsiasi tipo di trapano e grazie ai quali è possibile collocare velocemente e di forma automatica anche le punte (con lo strumento Posizionamento Automatico Punte). Un'altra tecnica è quella di creare un pavè su di una superficie rettangolare sufficientemente larga dalla quale ritagliare a posteriori la superficie irregolare con la quale desideriamo lavorare.

 
 
 
 

Serie lungo curva su superficie oggetti multipli

 

Scaricare Video 1 (AVI, 11,10Mb, 2:26')
¿¡¡Download Video 2 (AVI, 5Mb, 1:02')!!?


Applica diversi oggetti lungo una curva e perpendicolarmente ad una superficie. Generalmente si utilizza per applicare delle scritte senza che si deformino i caratteri ovali o rotondi. Permette la variazione della grandezza degli oggetti e della distanza tra loro, o tra gruppi di oggetti se stiamo ripetendo gruppi. È inoltre possibile decidere a che distanza dall'inizio della curva cominciare la serie.

 
 
 
 

Serie incrementale lungo curva

 

Scaricare Video 1 (AVI, 14,05Mb, 2:56')


Permette di ripetere oggetti o pietre tonde lungo una curva e di cambiare progressivamente la misura dell'oggetto che si sta ripetendo. Per ripetere pietre tonde che non devono toccarsi, si può specificare il loro diametro esatto e la distanza da mantenere tra pietra e pietra. Quando ripetiamo oggetti o trame, si può variare il valore della distanza tra gli oggetti per controllare il grado di separazione o di sovrapposizione della serie.

 
 
 
 

Serie incrementale lungo curva su superficie

 

Scaricare Video 1 (AVI, 18,78Mb, 3:08')


lPermette di ripetere oggetti o pietre tonde lungo una curva e perpendicolarmente ad una superficie, e di cambiare progressivamente la misura dell'oggetto che si sta ripetendo. Per ripetere pietre tonde che non devono toccarsi, si può specificare il loro diametro esatto e la distanza da mantenere tra pietra e pietra. Quando ripetiamo oggetti o trame, si può variare il valore della distanza tra gli oggetti per controllare il grado di separazione o di sovrapposizione della serie.

 
 
 
 

Serie variabile adattandosi a superficie

 

Scaricare Video 1 (AVI, 17,33Mb, 2:08')


Si utilizza per collocare pietre rotonde in linea adattando automaticamente la loro grandezza alla larghezza della superficie. Funziona specificando il diametro della pietra originale (più o meno una misura media delle pietre da collocare) e la distanza da mantenere tra pietre. È inoltre possibile determinare la distanza delle pietre rispetto ai margini della superficie, o di quanto la intersecheranno.